4 Aprile 2018 sandro
Fonderia e microfusione

Forni a tunnel per preriscaldo forme

I forni continui a tunnel Solar Impianti per la deceratura finale, la cottura e il riscaldo delle forme ceramiche per microfusioni, sono costruiti in moduli assiemabili che non necessitano fondazione, questo permette di adottare soluzioni con lunghezze d’impianto e larghezze di carico in funzione delle produzioni richieste.

Allegati

Scarica

Forni continui a tunnel

PDF

Scarica

Forni di cottura e preriscaldamento forme

PDF
L’isolamento è composto da refrattari leggeri combinati con fibroceramiche ed ha la possibilità di lavorare fino ad una temperatura di 1250°C ed oltre.
Si potranno prevedere più zone autoregolate per le quali impostare la temperatura desiderata, in modo da creare un ricettario di curve di cottura definite.

Data la grande varietà di situazioni, a seconda dei casi nei forni a tunnel i gusci possono:

  • avanzare su piastre in acciaio refrattario (forni a spintore idraulico)
  • carico su carri spinti l’un con l’altro tramite spintore
  • avanzare su piastre refrattarie supportate da rulli ceramici motorizzati (forni a rulli).

Per il riscaldamento del forno si possono utilizzare:

  • bruciatori a gas naturale o GPL
  • resistenze elettrico

Oltre all’impegno costante nel contenere al massimo i costi energetici e di manutenzione,
l’esperienza e lo studio ci ha permesso di sviluppare accorgimenti tecnici che ottimizzano la combustione della cera residua in prossimità dell’ingresso e il mantenimento di un atmosfera pulita all’interno del tunnel.

Solar Impianti ha maturato oltre 30 anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di forni a tunnel e a camera per preriscaldo forme di microfusione a cera persa o con resine termoplastiche, tra i propri clienti annovera diverse tra i più importanti gruppi Europei ed Internazionali sia del settore industriale, aeronautico ed energetico che di quello ortopedico, ed artistico.

  • SHARE: